N4/2022 GRAZIE A LEI

Grazie a lei-ti racconto la mia femminista

La strenna bio/letteraria della rivista Marea edizione 2022

Grazie a lei- ti racconto la mia femminista dal 2017 è la proposta di strenna per un regalo di Natale letterario e culturale nell’ottica della valorizzazione della creatività delle donne pensata della rivista trimestrale Marea.

Nata a Genova nel 1994 nel segno del femminismo e dell’impegno culturale da cinque anni nell’ultimo numero annuale la rivista propone autrici ogni volta diverse che si raccontano attraverso l’omaggio verso un’altra donna: una filosofa, una scrittrice, un’artista, ma anche la propria madre, una insegnante, una figura del mito.

Quest’anno le ringrazianti sono: 

Judith Pinnock, formatrice, psicoterapeuta, attivista; Licia Baima, psicologa psicoterapeuta, coordinatrice dei Consultori familiari dell’Asl di Alessandria;Silvia Serinidocente di ruolo, femminista e ricercatrice indipendente, si occupa di storia culturale e di storia di genere; Grazia Villa, avvocata dei diritti delle persone, studiosa del pensiero delle donne e di teologia femminista; Cristina Gergeslaureata magistrale in Sociology and social research a Trento e laureata triennale in Scienze pedagogiche dell’educazione a Genova; Elisabetta Cipolliha lavorato a numerose pubblicazioni sia in ambito saggistico che poetico; Tommasina Bianca Squadrito, scrittrice, ha studiato Scultura a Palermo e Filosofia a Firenze; Barbara Mariggiò,counselor, esperta in relazione d’aiuto, facilita Cerchi di Donne e Tende RosseCecilia Alagna, da alcuni anni è impegnata nel riprendere la pratica dell’autocoscienza, fa parte del collettivo femminista Lune e Lame.

Le nove autrici del 2022 hanno detto grazie a Alma Sabatini, Sylvia Plath, Maria Dutto, Xena, Simone Weil, Aleksandra Michajlovna Kollontaj, Verena Stefan.

La proposta della rivista è stata accolta dal 2017 con successo e ha coinvolto oltre 50 autrici e quindi altrettanti ritratti; tra le femministe ringraziate e descritte con questa formula di auto/narrazione di genealogia femminista ci sono state: Simone de Beauvoir, Luce Irigaray, Carla Lonzi, Rosi Braidotti,Giuliana SaladinoLouisa May AlcottAudre Lorde, Armanda Guiduccila Comandanta RamonaCharlotte BronteAlba de CéspedesAdrienne RichRyunioMariele Franco, Chimamanda Ngozi Adichie e altre ancora.

 

Una copia di Marea costa 7 euro, acquistandone 5 o più il costo passa da 7 euro a 5 euro; si possono richiedere anche i numeri delle scorse edizioni, in formato cartaceo o pdf

(al costo di tre euro).

Al sito di Marea trovate materiali sulla strenna dal 2017 ad oggi

http://www.mareaonline.it/?p=1819

Info per acquisti o abbonamento alla rivista  monica.lanfranco@gmail.com